/ Tel. +41 (0)91 940 44 45

Effetti del fumo sulla salute

Come il tabacco compromette efficienza e benessere del corpo

  • Annualmente in Svizzera muoiono prematuramente più di 9'000 persone a causa del consumo di tabacco:
    • per malattia cardiaca;
    • peri cancro ai polmoni;
    • per bronchite ed enfisema polmonare;
    • per altre malattie.
    • vedi anche sotto "Fumo e salute" (AT-Svizzera)
  • Il numero di decessi precoci a causa del consumo di tabacco vengono valutati a 24,3% di tutti i decessi prima dei 65 anni; 20% decessi precoci nelle donne e 25,5% fra gli uomini.
  • Altre forme di cancro sono favorite dal consumo di tabacco: per esempio il cancro alla bocca, alla laringe, all'esofago, ai reni e alla vescica.
  • Altre malattie correlate: tutte le malattie del sistema cardiaco e circolatorio, arteriosclerosi, trombosi, sclerosi coronaria, emorragie cerebrali, calcificazione dei vasi coronari, vasocostrizioni e occlusioni delle arterie.
  • Di bronchite cronica soffre un fumatore su 20 e una fumatrice su 40, cinque volte tanto rispettivamente il doppio delle persone che non hanno mai fumato e che vivono in un ambiente senza fumo. Di tosse al mattino ed espettorazione soffrono il 25% dei fumatori ed il 20% delle fumatrici mentre gli stessi sintomi nelle persone che non fumano sono da 3 a 6 volte meno frequenti.
  • Gusto ed olfatto vengono limitati, le infezioni delle gengive vengono favorite.
  • Rischi supplementari per le donne fumatrici che usano la pillola: cancro alla cervice uterina, rischio aumentato d'infarto, trombosi, osteoporosi e diminuzione della fertilità.
  • Effetti del fumo durante la gravidanza: minor peso del neonato, maggior mortalità poco prima e poco dopo la nascita; interferenze sulla crescita e sul comportamento del bambino.

 

RISCHI PER IL FUMATORE  

  • Coloro che decedono prematuramente a causa del tabacco nella mezza età (35-59) perdono in media 20-25 ANNI di speranza di vita rispetto ai non-fumatori.
  • RISCHIO ELEVATO, segnatamente per coloro che hanno iniziato a fumare sigarette regolarmente nell'ADOLESCENZA: continuando a fumare circa la metà di essi moriranno a causa del tabacco (circa un quarto nella media età e un quarto in età avanzata).
  • Nell'Unione europea il tabacco è la causa principale di mortalità. 
  • La maggior parte di coloro che sono deceduti a causa del tabacco non erano fumatori particolarmente "accaniti", ma in genere hanno iniziato a fumare nell'adolescenza. 


CESSARE DI FUMARE HA UN EFFETTO POSITIVO: anche nella mezza età, cessando di fumare prima di ammalarsi di cancro o di un'altra malattia, si evita la maggior parte del rischio residuo da tabacco (i vantaggi sono maggiori quanto più presto si smette). (Fonte: "Mortalità dei fumatori in paesi sviluppati", Peto, Lopez, et all., Oxford Medical Publications, Oxford 1994.)

 

Fonte: at-svizzera

 

Informazioni utili

 

 

 

 


Cosa contiene una sigaretta